sabato 2 giugno 2012

Insalata di melone con formaggio feta, basilico e pinoli


Ieri sera di chiacchiere se ne sono fatte tante. Quasi cinquanta persone (tra cui le misteriose bloggers di “I know the secret of Victoria”) hanno partecipato a una cena allargata per il lancio della prima collezione di anelli PopDesign.  
Dal cuore pulsante dello shopping di Manhattan al ferrarese Palazzo Bevilacqua, per un pop-up shop di una notte, ad accesso strettamente riservato. Un’evoluzione dello swap party, come è stato definito dalla giornalista Francesca Succi.
Oltre centocinquanta anelli in edizione limitata per distinguersi da chi segue la moda, che saranno presto in vendita anche on line sul sito PopDesign.
L'obiettivo del nuovo brand di eco-gioielli era quello di creare un evento effimero che si legasse a un messaggio temporaneo duraturo. 
Bersaglio centrato: la parola d’ordine ora, anche nella moda, è diventata re-inventare, riciclare!
L’evento di ieri sera ha segnato anche il debutto ufficiale di Neparliamoacena Banqueting. Per l’occasione ho deliziato il palato delle tante ospiti con ricette ben note a chi segue questo blog: Insalata di pollo e avocado con composta di agrumi, Mousse di Parmigiano Reggiano con pere al vino rosso e indivia, Risotto al limone e liquirizia, Cuscussù freddo, Code di gamberi su crema di piselli e menta, Seppioline in salsa di peperoni allo zafferano e un’inedita Insalata di melone, di cui vi svelo subito rapida e semplicissima ricetta…

CONTORNI > INSALATA DI MELONE CON FORMAGGIO FETA, BASILICO E PINOLI

Melone giallo > 1
Feta > 300 g
Basilico > 30 foglie
Pinoli > 20 g
Olio extravergine d’oliva > 4 cucchiai
Sale > 1 pizzico
Pepe di Sichuan > 1 pizzico

Pulite il melone e tagliatelo a cubetti, tagliate il formaggio feta a dadini, lavate e sminuzzate il basilico, poi unite tutto in un’insalatiera, condendo con l’olio extravergine d’oliva, il sale e il pepe di Sichuan macinato al momento.
Prima di servire, corpargete l’insalata di pinoli tostati.




8 commenti:

  1. ma che meraviglie! e io non ho tempo né di correre a mangiare da te, e nemmeno di copiartele :( sob sob...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, laura... ma la prossima volta che vai a venezia ti impongo una sosta a ferrara (che neanche a dirlo è sulla linea ferroviaria)...
      intanto prova questa insalatina, veloce da preparare (5 minuti) e davvero deliziosa! alcuni preferiscono la menta, ma io sono per il basilico... vedi tu...
      ieri è stato un battesimo del fuoco, ma ho sfamato una cinquantina di persone con sette tipi di finger food più fragole ricoperte di cioccolato come dessert... ;-)
      spero di bissare presto con nuovi catering...
      che bello reinventarsi a quarant'anni!

      Elimina
  2. Confermo l'eccellenza di Maxi, una sublimazione di scoperte, accostamenti e sapori, serviti con eleganza. Proverò il risotto alla liquirizia alla prima occasione e ti racconterò il risultato. A presto "Maestro"
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie, mi fai arrossire!
      mi raccomando, una volta provato fammi sapere! ;-)

      Elimina
  3. Io l'ho già detto: vi adoro! Ovviamente seguo il tuo blog Massimiliano, ma non riuscirò mai a cucinare tutte le prelibatezze che prepari. Un forte abbraccio e spero di vedervi presto.
    Fra

    RispondiElimina
  4. Che bell'evento e complimenti per l'insalata, deve essere buonissima, bravo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! A volte le ricette più semplici sono anche le più appetitose... ;-)

      Elimina